ENEL PRESENTA IL TEAM SOLUZIONI ASSISTIVE

Dall’ascolto alla valorizzazione delle disabilità. L’approccio ValuAbility® di Enel

a cura della Redazione

1,2 miliardi. Questo il numero di persone nel mondo che oggi hanno una qualche forma di disabilità. In Italia sono circa 3 milioni e 100 mila, il 5,2% della popolazione. In questi numeri ci sono storie, sogni, difficoltà, ambizioni.

Secondo le più recenti previsioni il numero di persone con dis-abilità raddoppierà entro il 2050. Persone, cittadini, lavoratori, clienti. Il mondo del lavoro deve essere preparato, nel presente e per il futuro. Deve essere capace di includere le diversità, valorizzando ogni forma di abilità. I luoghi di lavoro devono e dovranno essere realtà in cui l’autonomia e unicità della persona stanno al centro della quotidianità.

Questo è l’approccio da lungo tempo coltivato da Enel, grazie anche al progetto Value For Disability, alla cui base sta l’ascolto costante di tutte le esigenze. Proprio nella fase iniziale del programma sono emersi importanti necessità da parte dei colleghi con disabilità: in azienda ci sono molti servizi e soluzioni, ma non sempre è facile orientarsi e usufruirne.

Quale azione mettere in campo per garantire un interlocutore diretto e facilmente accessibile? Da questa domanda è partita Enel nella creazione del Servizio Team Soluzioni Assistive, pensato per essere un’interfaccia unica, visibile e riconoscibile a cui rivolgersi per avere informazioni sui temi della disabilità oppure per condividere le proprie esigenze legate alle dotazioni informatiche assistive, all’accessibilità logistica della propria postazione di lavoro o all’ambiente di lavoro.


I disabili non esistono: chiunque ha delle abilità, così come delle difficoltà. Siamo noi a determinare se ci saranno altri disabili in futuro oppure se, a partire da oggi, chiunque potrà scegliersi il futuro che sogna“.

IACOPO MELIO

A chi si rivolge.

Sono circa 2.200 le persone con disabilità in Enel, di cui l’80% risiede in Italia, per le quali sono state da tempo introdotte diverse iniziative finalizzate all’inclusione e al benessere lavorativo. In particolare, il Servizio Team Soluzioni Assistive è dedicato a tutti i colleghi e colleghe che lavorano in Italia, con disabilità temporanea o permanente, che necessitano di un supporto informativo, una soluzione assistiva legata all’accessibilità digitale o legata all’ambiente lavorativo o alla postazione.

Gli attori dell’inclusione: il Team Multidisciplinare.

Una volta attivata la richiesta del servizio – attraverso la semplice apertura di un ticket sul portale ME – entra in campo il Team Multidisciplinare, formato da specialisti delle famiglie professionali Health and Safety, Po Business Partner, Formazione, Sviluppo, Servizi e Digital Solution, tutti coordinati dal Focal Point Disabilità Italia. Il Team è un vero e proprio centro di competenza nella gestione delle esigenze legate alla disabilità: da un lato, la sua composizione multidisciplinare garantisce competenza e completezza nella gestione dei casi, dall’altro favorisce indirettamente la diffusione di un approccio inclusivo nelle famiglie professionali aziendali del Team.

Il processo: dall’ingaggio della persona alla gestione della singola necessità.

Il primo step è un colloquio tra il/la collega che ha attivato il ticket ed uno o più riferimenti del Team, al fine di approfondire l’esigenza e individuare la soluzione più idonea a soddisfarla. Per assicurare il raggiungimento dell’obiettivo, le persone della squadra possono coinvolgere figure specialistiche, come ad esempio il medico competente o lo specialista di riferimento o il fornitore di particolari tecnologie assistive.

Una volta individuata la soluzione migliore, sarà poi il Team ad occuparsi di tutte quelle attività necessarie per la sua realizzazione, chiamando in causa all’occorrenza anche il business partner, la struttura safety di riferimento o il diretto responsabile del richiedente, al fine di creare le giuste sinergie aziendali funzionali alla realizzazione della soluzione assistiva.

Un punto di forza: la comunicazione costante

Durante tutto il percorso, il richiedente potrà sempre controllare lo stato di lavorazione della propria richiesta e soprattutto avere un rapporto diretto con il Team attraverso i colloqui e la funzione di messagistica dedicata. Come il servizio, anche il portale è progettato nella logica di favorire la totale indipendenza e autonomia: semplice da consultare, totalmente accessibile e progettato user friendly.

Non fornendo semplici soluzioni aprioristiche, ma proponendosi di indagare in profondità il caso concreto, il Servizio Team Soluzioni Assistive è in grado di fornire la soluzione più idonea, che promuove l’empowerment di tutte le persone, ne favorisce la totale autonomia e la piena espressione delle potenzialità.

Spread inclusion all around the globe

Author: administer