CONNETTERE CINQUE GENERAZIONI

N-Gen e La Scuola come esempio di intergenerazionalità al lavoro

Da oltre 90 anni monitoriamo il comportamento dei consumatori e sviluppiamo studi approfonditi e previsioni di mercato. Siamo rimasti ancorati a solide fondamenta sulla base di analisi accurate, un’ampia gamma di soluzioni trasversali e un punto di vista indipendente sul settore; aspiriamo a essere il miglior partner della categoria per i nostri clienti.

Comprendere i diversi consumatori e le loro preferenze d’acquisto per noi va oltre l’analisi dei dati; fornire una rappresentazione equa ed essere imparziali nel nostro approccio, mantenerci fedeli alla diversità e all’inclusione (D&I) in ogni cosa che facciamo, è al centro di NielsenIQ.

Il nostro ufficio in Italia ospita cinque generazioni di dipendenti che lavorano insieme per renderci il partner più affidabile del settore.

L’Inclusion Impact Team (IIT) di NielsenIQ Italia è composto da 14 colleghi che rappresentano diverse fasce d’età, identità sessuali, nazionalità, background, seniority e funzioni all’interno dell’azienda.

Nel mondo gli IIT supportano il lavoro dei gruppi di affinità dei dipendenti NielsenIQ (n-erg) declinandolo sui bisogni dei singoli uffici o regioni. L’unicità delle persone deriva dall’intersezionalità, per questo NielsenIQ lavora a matrice attraverso tutti gli n-ergs a livello regionale, portando avanti le esigenze di affinità specifiche in modo coeso. Inoltre, gli n-erg “tengono d’occhio” le lacune da colmare e, insieme agli IIT locali a livello di singolo ufficio, guidano il coinvolgimento delle persone e la personalizzazione della comunicazione laddove necessario.

Sviluppare una connessione positiva e una cultura inclusiva tra dipendenti è un processo continuo. Valeria Miccolis, chair del team Inclusion Impact Italia di NielsenIQ, commenta con orgoglio: “Nel 2020, in pieno lockdown abbiamo lanciato un intero percorso di intelligenza culturale attraverso i nostri cinque n-erg. Incontri mensili per testare la capacità di metterci nei panni degli altri, di sperimentare i nostri limiti, di riconoscere i nostri privilegi, di esercitare la nostra curiosità sui “superpoteri” degli altri, di essere aperti a punti di vista più ampi e di saper accogliere nuove soluzioni.”

Uno degli n-erg è ‘NielsenIQ Generation’ (N-gen) – dedicata a fornire uno spazio di dialogo e di scambio intergenerazionale di idee e di opinioni.

Lo scopo è rafforzare l’inclusività sul posto di lavoro tra le diverse generazioni e costruire connessioni tra i dipendenti dell’azienda che rappresentano diverse demografie, esperienze, stili di pensiero e visioni.

Oltre a N-gen, altri n-erg che lavorano localmente in NielsenIQ Italia includono ‘Women in NielsenIQ’ (WIN), Multinational Organization Supporting An Inclusive Culture (MOSAIC), LGBT+ & Allies (PRIDE) e Abled and Disabled Employees Partnering Together (ADEPT).

Nel 2019 il team delle Risorse Umane di NielsenIQ Italia ha creato un programma di certificazione chiamato ‘LaScuola’, rivolto a nuovi assunti e stagisti per accelerare il processo di onboarding e sostenere la mobilità dei dipendenti all’interno dell’azienda.

LaScuola ha forti assonanze con N-gen, poiché raccoglie diverse generazioni sotto una causa comune e celebra l’incontro di professori, studenti e buddies che rappresentano varie generazioni e scuole di pensiero.

L’IIT ha colto l’opportunità di contribuire a definire il programma e di inserire il modulo D&I nella sessione di apertura del percorso di apprendimento, assicurando la condivisione con tutti i nuovi colleghi della strategia D&I di NielsenIQ e la conoscenza dei suoi n-erg.

Nel 2020, nonostante la pandemia, le lezioni de LaScuola si sono svolte on line con successo e circa venti studenti si sono certificati alla fine dello scorso anno. La risposta complessiva al programma è stata altamente positiva, ci sono state quattro edizioni che hanno visto il coinvolgimento di 37 professori, 13 buddies e 100 studenti e si sono nutrite dei loro sforzi e della loro energie combinate.

Sia LaScuola che N-gen hanno dimostrato la capacità di costruire alleanze e di crescere sul posto di lavoro a prescindere dal divario generazionale o dalla permanenza in azienda. Stanno entrambi costruendo relazioni significative, attivando il coinvolgimento e migliorando il percorso di carriera dei dipendenti di tutte le generazioni.

Miccolis conclude: “A partire dal 2021 stiamo aprendo i nostri workshop a ospiti esterni, clienti, venditori e start-up, perché crediamo fermamente che la condivisione delle migliori pratiche e la costruzione di alleanze sia la chiave per fare un ulteriore passo avanti”.

Spread inclusion all around the globe

Author: administer