INCONTRO TRA GENERAZIONI


“Diversity is a Fact, Inclusion is an Act”
Zabeen Hirji, Global Advisor, Deloitte Canada

La diversità sul luogo di lavoro è un dato di fatto.
Adottare comportamenti inclusivi che valorizzino le peculiarità di ciascuno è, invece, un’azione consapevole.

Questo è uno dei principi fondamentali che Dow abbraccia nella sua strategia di Inclusion & Diversity (I&D), che prevedeun approccio globale all’inclusione – ALLIN! – e vede diretta
applicazione anche nell’ambito della diversità generazionale.

Per favorire la condivisione di esperienze e la crescita per tutti, tra gli Employee Resource Group (ERG) istituiti da Dow, i network interni PRIME – rivolto al personale over 50 – e RISE – dedicato a chi conta massimo otto anni di anzianità aziendale -, promuovono un confronto libero e costruttivo tra le diverse generazioni presenti in azienda.

In quest’ottica, in Dow Italia ci stiamo concentrando, da molti anni, sul concetto di Inclusione e siamo impegnati a esplorare le realtà di chi ci sta accanto, sia negli uffici sia in produzione. L’attenzione alla diversità generazionale è funzionale al miglioramento continuo dell’esperienza dei dipendenti, grazie all’attuazione di iniziative rivolte sia all’interno che all’esterno.

Sul fronte interno, ad esempio, si lavora per ridurre la “distanza” tra le persone più giovani e i dipendenti senior che, in un impianto chimico, può essere dovuta all’accesso strettamente regolamentato alle aree produttive o al lavoro su turni. Per fare ciò, si son creati gruppi di discussione di diversa generazione, funzione e formazione che consentono confronto e condivisione di esperienze e capacità. Così la collaborazione tra generazioni, soprattutto in ambito produttivo, avviene costantemente e più che in altri settori. Dow Italia realizza, dunque, iniziative compatibili anche con il lavoro su turni, ad esempio attraverso la raccolta e la diffusione tramite canali aziendali di video testimonianze che raccontano come interagiscono le persone di diverse generazioni.

Ed è proprio dalle persone in produzione, abituate a confrontarsi, a fare mentoring/tutoring e reverse mentoring/ tutoring, che impariamo a fare squadra sempre meglio, per prenderci cura di giovani e meno giovani, valorizzando le caratteristiche di ciascuno.

Per quanto riguarda le iniziative rivolte all’esterno, Dow Italia è impegnata a esplorare, ascoltare e accogliere le diversità e portare la cultura I&D in contesti scolastici e universitari, promuovendo le discipline STEM e condividendo esempi di inclusione sia in termini di una più forte cultura aziendale, sia in termini di vantaggio competitivo. Poniamo costante attenzione sui giovani collaborando con associazioni di categoria, istituti scolastici (presenti nelle comunità in cui operiamo) e le principali università italiane, ad esempio il Politecnico di Milano che ci vede presenti ogni anno al Career Day.

In modo analogo, i nostri stabilimenti produttivi ospitano gruppi di studenti di scuole e università sia italiane che estere. Un altro aspetto della vita dei dipendenti che vede un confronto diretto tra generazioni è la genitorialità. Dow Italia è attiva su diversi fronti e agisce in maniera diretta supportando chi ha figli o dà assistenza a familiari, a fronte di un programma globale dedicato che prevede la retribuzione di congedi e permessi, nonché training rivolti ai people leader per supportare la genitorialità al lavoro nelle sue varie fasi e favorire, quindi, un maggior equilibrio tra lavoro e vita privata.

In Dow Italia la diversità è celebrata come valore e come fonte di ricchezza. Lavoriamo sulla formazione delle nuove generazioni, investendo su esse con l’ambizione che i comportamenti inclusivi possano, un domani, essere parte della cultura di ciascun individuo. Ciò consentirà, finalmente, di esaurire il dibattito e la lotta a qualsiasi forma di discriminazione ed esclusione, e a rendere i luoghi di lavoro veramente equi e inclusivi.

DOW | LE AZIENDE SI RACCONTANO
CLAUDIA CAFFI. Geographic Communications Specialist
MARCO DAGNONI. I&D Focal Point Dow Italia &
Training Coordinator
ANGELA MAESA. Sr Product Stewardship Specialist
ALESSANDRA MOSCA. Sr Customer Manager
ANTONELLA PALMA. Sr EH&S Sustainabilit

Spread inclusion all around the globe

Author: administer