YOUNG WOMEN NETWORK

di Besiana Ylldisi e Martina Rogato

Era il 2012 quando un gruppo di amiche, ha scelto di lanciarsi nell’ambiziosa sfida di costituire un network composto da sole giovani donne. L’idea era semplice: aiutare le giovani a costruirsi una rete “di supporto” oltre il proprio nucleo familiare, universitario e lavorativo. E rendere accessibile la formazione sulle “competenze trasversali”, in un contesto aziendale italiano, dove i corsi sul “come parlare in pubblico”, “come sviluppare assertività” non sono mediamente destinati agli under 35. Nasce così l’avventura di Young Women Network (YWN), la prima e unica associazione non profit che valorizza le giovani donne in Italia, e oggi conta più di 300 associate tra Milano e Roma. All’insegna di un nuovo stile di leadership femminile e con l’aiuto di manager e coach di successo, in 7 anni YWN ha organizzato oltre 200 eventi di networking professionale e training sulle soft skills.

Dal 2015, inoltre, l’Associazione ha lanciato Inspiring Mentor: il percorso one-to-one che affida ad ogni associata una figura senior che possa farle da “guida” nel mondo del lavoro. A tutti nei primi anni della propria vita professionale è di fatti capitato di avere la necessità di essere supportati e guidati da una persona con più esperienza. E Inspiring Mentor vuole fornire una marcia in più alle giovani per destreggiarsi nel
complesso mercato del lavoro oltre che favorire il dialogo intergenerazionale. Tra i Mentor che hanno aderito al programma, diversi i professionisti in posizioni di leadership presso le principali realtà italiane come: Borsa Italiana, Accenture, Google, the BCG, PwC e molte altre. L’Associazione interamente al femminile, che parla alle giovani in fascia 25-35 anni, è diretta da un team di 7 millennials che si dedicano alla causa a titolo gratuito, e vengono supportate da altrettante associate che contribuiscono pro-bono alla crescita del network. Si tratta di una comunità di giovani donne per le giovani donne. Il motto dell’Associazione è di fatto “Achieve More Together” e la sfida è quella di dimostrare che le donne sono delle campionesse nel fare squadra. YWN è impegnata non solo sul fronte del divario di genere ma anche di generazione.

È per questo motivo che dal 2016 partecipa a tavoli di lavoro nazionale ed internazionali per ricordare che una legge “temporanea” sulle quote rosa non solo non è sufficiente per superare il “gap” ma non è neanche rappresentativa di tutte le donne italiane. L’Associazione ha preso parte agli engagement group ufficiali del G7 e del G20 per alzare la voce sulle necessità delle giovani donne. Ed è tra le Associazioni più giovani ad avere aderito ad #InclusioneDonna, la più grande coalizione italiana di associazioni (ben 47) impegnate sulla parità di genere.

ARTICOLO PUBBLICATO IN DIVERCITY IV, SETTEMBRE 2019

Spread inclusion all around the globe